Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: [email protected]    

Province, de Pascale: “Sviluppo deve tornare ai territori con diritto di scelta ai cittadini”

“È importante rivedere norme che sono state concepite come transitorie, in attesa del famoso referendum, che è fallito. Ritengo però importante non ridurre tutto alla sola questione del modello elettorale. Come Upi lo diciamo da dieci anni: ciò che interessa davvero cittadini e imprese è assicurare ai territori istituzioni in grado di rispondere alle loro esigenze perché dotate del personale e delle risorse necessari”. Lo ha detto il Presidente di UPI Michele de Pascale in un’intervista rilasciata all’agenzia di stampa Adnkronos in occasione del decennale dell’entrata in vigore della Legge 56/14, la cosidetta Legge Delrio. “Le Province in questi dieci anni, nonostante le difficoltà, hanno dimostrato di essere utili per il Paese. Siamo protagonisti nel Pnrr, dove ci è affidata una delle missioni più importanti: tutte le opere di costruzione di nuove scuole [...]
Province, de Pascale: “Sviluppo deve tornare ai territori con diritto di scelta ai cittadini”

BOX ANSA: “A 10 anni dalla legge 56 le Province ancora nel guado”

A dieci anni dall'entrata in vigore della Legge Delrio, un box dell'agenzia di stampa ANSA ricorda come "Con quella legge le Province diventavano enti di secondo grado, con la cancellazione dell'elezione diretta dei Presidenti e degli amministratori, con un taglio netto a funzioni e personale. E pur essendo nata con un carattere transitorio quella disposizione ancora oggi regola le attività delle Province sul territorio" . L'Agenzia di Stampa cita il monito del Presidente della Repubblica all'ultima Assembleaa UPI "le norme attualmente in vigore, che disegnano strutture e ambiti delle Province, sono legate a una transizione interrotta".. "creano vuoti e incertezze che non possono prolungarsi, rischiando che cittadini e comunità paghino il prezzo di servizi inadeguati, di competenze incerte, di lacune nelle funzioni di indirizzo e di coordinamento".  Ansa prosegue riportando il [...]
BOX ANSA: “A 10 anni dalla legge 56 le Province ancora nel guado”

UPI Emilia– Romagna a Bruxelles presenta il Progetto Uffici Europa

Una due giorni di visita alle Istituzioni europee che ha visto coinvolti Presidenti di Provincia, Consiglieri, Sindaci, e ancora Dirigenti e Funzionari degli Enti locali degli Uffici Europa, per un concreto e serrato confronto con le realtà istituzionali del Parlamento europeo (Parlamento, Consiglio delle Regioni), la Delegazione della Regione emilia Romagna a Bruxelles. La visita è stata l'occasione per approfondire con quali meccanismi le politiche europee agiscono e possono accogliere le istanze dei territori sul tavolo Europei soprattutto in vista delle nuove programmazioni. La delegazione ha visitato la sede del Parlamento europeo e ha poi presentato, presso la sede della rappresentanza della Regione Emilia-Romagna a Bruxelles, gli esiti del Progetto della ri-costituzione degli Uffici Europa nelle Province, illustrato dal Presidente di UPi Andrea Massari e dalla Direttrice [...]
UPI Emilia– Romagna a Bruxelles presenta il Progetto Uffici Europa

10 anni dalla riforma delle Province, UPI Veneto “Serve orizzonte sicuro e democratico”

Il 7 aprile 2024 ricorrono i 10 anni dalla legge 56/2014, la riforma Delrio, che tagliò alle Province risorse economiche e umane lasciando però in carico agli Enti competenze fondamentali come scuole superiori, viabilità provinciale e ambiente. A dieci anni di distanza, Stefano Marcon, presidente dell’Unione Province del Veneto, ricorda il percorso compiuto dalle Amministrazioni, la capacità di resilienza anche nei periodi più complessi, come la pandemia, sottolineando l’urgenza di concretizzare quanto prima la nuova proposta di legge, già sottoposta all’esame della Commissione Affari Costituzionali del Senato, che conferirebbe nuova dignità istituzionale alle Province migliorandone l’efficienza, sia nel dialogo diretto con il territorio sia in termini di maggiore tutela della sicurezza dei cittadini.   “Il 7 aprile 2014 le Province hanno toccato l’abisso, [...]
10 anni dalla riforma delle Province, UPI Veneto “Serve orizzonte sicuro e democratico”

DALLE PROVINCE

ALI~MENS – IL PROGETTO CHE FA BENE AI GIOVANI     

11/04/2024 - Depressione, solitudine e senso di isolamento; abuso di alcol e sostanze stupefacenti, disturbi d'ansia; bullismo: per fronteggiare, superare ed evitare tutto questo, la Provincia di Fermo ha partecipato a un bando nazionale e il progetto è stato, unico nelle Marche, finanziato (125mila euro il costo totale). Ali~Mens è il titolo del progetto che unisce Ali, inteso come libertà, e Mens, la mente, in un percorso di benessere fisico che ha nel suo cuore anche l’alimentazione. “Vogliamo che i giovani siano davvero i protagonisti del progetto e che trovino nella Provincia un’istituzione [...]

Province, Upi Toscana: “Dieci anni dopo legge Delrio mancano fondi per i servizi, chiediamo incontro urgente a Regione”     

11/04/2024 - I nove presidenti: “Serve confronto su nuove tariffe del trasporto pubblico e le aree marginali con i lotti deboli, turismo, ruolo polizia provinciale e ambiente” Firenze, 10 aprile 2024 - I presidenti delle nove province toscane riuniti nel Consiglio Direttivo di Upi Toscana hanno espresso forti preoccupazioni su alcuni temi cruciali per i territori a dieci anni dalla legge Delrio e hanno deciso di chiedere un incontro urgente al Presidente della Regione Eugenio Giani. "Tra le principali questioni di [...]

L’ESIGENZA DI UNA RIFORMA DELLE PROVINCE     

11/04/2024 - Il quarto rapporto di monitoraggio sull'attuazione della Carta europea delle Autonomie locali del Consiglio d'Europa del febbraio 2024 raccomanda all’Italia di rivedere la disciplina delle Province prevedendo funzioni certe, risorse adeguate e il ritorno all’elezione diretta degli organi di governo. La legge 7 aprile 2014, n. 56, ha trasformato le Province in enti di secondo livello, governati da amministratori comunali, e ha previsto una sensibile riduzioni di funzioni, risorse e personale. I Presidenti sono eletti per quattro anni e governano gli enti senza una Giunta, con l’ausilio di [...]

FONDO COMUNI CONFINANTI: INCONTRO CON PROVINCIA E 30 SINDACI VICENTINI     

10/04/2024 - In un clima cordiale e collaborativo, non privo di scambi di vedute franchi e molto concreti, la sala consiliare della Provincia di Vicenza ha ospitato martedì 9 aprile l’incontro promosso dal Presidente del Comitato di Gestione del Fondo dei Comuni Confinanti, l’on. Dario Bond, con il presidente Andrea Nardin e con i trenta sindaci di prima e seconda fascia interessati dalle attività del Fondo stesso. Si è trattato di una riunione “in presenza” conoscitiva, ma utile anche ad uno scambio di opinioni e pareri molto concreti su alcuni punti all’ordine del [...]

PRESENTAZIONE ACCORDO DI PROGRAMMA AMPLIAMENTO IIS BERETTA GARDONE VALTROMPIA     

10/04/2024 - È stato presentato nell'aula magna dell'I.I.S. Carlo Beretta di Gardone Valtrompia l'accordo di programma siglato tra Comune di Gardone Valtrompia e Provincia di Brescia per la demolizione, ricostruzione e manutenzione straordinaria delle aree esterne del plesso scolastico. Un intervento mirato all'ampliamento dell'I.S.S. Beretta che aveva manifestato la necessità di nuovi spazi per rispondere, attraverso una proposta scolastica ad ampio raggio, alla crescente richiesta formativa e anche all'aumento degli iscritti. L'accordo, insieme al quale è stata [...]

CONVEGNO CERTIFICAZIONE DI GENERE: FACCIAMO IL PUNTO     

9/04/2024 - ​“Certificazione di Genere: Facciamo il Punto” è il titolo del convegno organizzato dall’Ufficio delle Consigliere di Parità della Provincia di Como in collaborazione con l’Associazione Donne Giuriste Italia, sezione di Como, che si terrà il prossimo 12 aprile, dalle 9.30 alle 13.30, a Villa Gallia. La certificazione di genere è un riconoscimento ufficiale che attesta l'impegno di un'azienda nel promuovere la parità di genere all'interno del proprio organico. Tra i suoi obiettivi la riduzione del divario di genere in ambito lavorativo, in termini di opportunità, [...]

UPI SOCIAL

Torna all'inizio dei contenuti